I bilanci (?!) del collegio dei Periti Industriali della Provincia di Roma

 

Nonostante il D.Lgs. Lgt del 23 Novembre 1944 n. 382 (s.m.i.) disponga all'art. 7 che " Il Consiglio provvede all'amministrazione dei beni spettanti all'ordine o collegio e propone all'approvazione dell'assemblea il conto consuntivo ed il bilancio preventivo"  il Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati di Roma e Provincia da decenni non convoca le assemblee degli iscritti per l'approvazione.

I soli documenti oggi disponibili agli iscritti del Collegio di Roma e Provincia sono dei fogli pdf senza alcun tipo di firma nè del Consiglio Direttivo nè del Tesoriere nè del Presidente. Non risultano inoltre  gli estremi delle delibere di approvazione da parte del Consiglio Direttivo.

 

clicca qui >> I bilanci del collegio dal sito www.periti-industriali.roma.it

 

Sempre il D.Lgs. Lgt del 23 Novembre 1944 n.382 (s.m.i.) dispone al secondo e terzo comma dell'art. 7 che : " Il Consiglio può entro i limiti strettamente necessari a coprire le spese dell'ordine o collegio, stabilire una tassa annuale, una tassa per l'iscrizione nel registro dei praticanti e per l'iscrizione nell'albo, nonchè una tassa per il rilascio di certificati e dei pareri per la liquidazione degli onorari.              

Ferma rimanendo l'efficiacia delle norme che impongono contributi a favore di enti previdenziali di categoria, nessun pagamento,  oltre quelli previsti da questo decreto può essere imposto o riscosso per l'esercizio della professione a carico degli iscritti all'albo.

Nell'anno 2014 ( informazione presa dal sito de periti industriali di Roma e Provincia )  viene pubblicata la somma in uscita di 118.841,79 Euro per RIMBORSI. Di chi? Per cosa? Quale vantaggi queste spese hanno portato o portano alla categoria dei Periti Industriali della Provincia di Roma?

clicca qui >> RIEPILOGO DELLE VOCI IN USCITA

Sempre dai bilanci pubblicati si può notare come nel 2014 il Collegio abbia speso 342.233,47 EURO !!!

 

Iscriviti alla newsletters info@periti-industriali-roma.com ora non puoi più disinteressarti!

 

 

 

X
X
X
X
X